Sedurre Con Stile

Come Far Godere Una Donna: I Consigli degli Esperti

come far godere una donna

Vuoi sapere come far godere una donna? Sei sulla guida giusta. Qui troverai un testo efficace, consigli mirati e autorevoli anche suggeriti dagli esperti del settore. 

Certamente avrai digitato più e più volte la domanda: come far godere una donna, nei motori di ricerca, magari anche ogni volta che hai avuto una liaison con una nuova fiamma. È così? 

Non temere, per te non ci saranno più segreti e potrai diventare una grande amante in poche ore, anzi in meno di un’ora, giusto il tempo di leggere e assimilare tutti i dettami dio questo testo. 

Sei pronto? Noi sì e non vediamo l’ora anche di presentarti tutti i nostri trucchetti hot e meno hot per far godere la tua partner del momento, vedrai che lei te ne sarà profondamente riconoscente.

Come far godere una donna: i migliori sex toys

megawand

vibratore donna megawand
5/5

pro penguin

vibratore donna pro penguin
4.7/5

tu mi fai girar

vibratore donna tu mi fai girar
4.7/5

lovetto

4.7/5

Classifica dei migliori sex toys donna online

Di seguito, invece, trovi una classifica dei sex toys donna online più utilizzati:

Come far godere una donna

Per far godere una donna è fondamentale conoscere bene il corpo femminile, almeno a grandi linee, e essere consci dei punti erogeni più sensibili e sui quali sarà bene concentrarsi al massimo. 

Non solo, è anche ovvio che ogni donna, come anche ogni uomo, è diversa e proprio per questa sua natura avrà dei punti più sensibili, eroticamente parlando, che potranno essere diametralmente opposti da quelli di un’altra, per esempio di una tua ex. 

Ecco che devi essere comunque elastico e devi avere ben presente che nel grande gioco dell’eros, del sesso, devi essere aperto e attento e cercare di capire, tastando i punti giusti, quali sono le zone veramente erogene della tua lei del momento. 

In questo testo vogliamo darti le basi su cui partire, cioè ti daremo dritte sulle zone erogene principali delle donne e poi evidenzieremo step by step altre idee hot che potrai sfruttare per far impazzire sotto le lenzuola la tua partner. 

Adesso però sii concentrato e prendi appunti, oppure stampa questa guida e tienila con te, leggitela la sera prima di vedere la tua lei e…fai centro! 

Quindi, all’atto pratico, come far godere una donna? Iniziamo da qui: di orgasmi femminili ce ne sono veramente tanti, scoprili tutti qui sotto.

come far godere una donna a letto

Tipi di orgasmo che una donna può provare:

L’orgasmo del clitoride

Piccolo peduncolo che si trova sopra la vulva e che, secondo molti, ha forma di pene eretto mignon quando viene stimolato a dovere. 

Puoi sempre verificare la cosa stimolandolo con la bocca o con le mani, o con un sex toys specifico a piacere e poi visionarlo ad vicino. 

Il clitoride permette alle donne di provare un orgasmo molto facilmente e l’intensità dello stesso è eccezionalmente potente

Una chicca per te maschietto? Se durante la penetrazione riuscirai a stare con il tuo corpo quanto più vicino al clitoride riuscirai a stimolare anche lui regalando alla tua partner orgasmi da film porno!

L’orgasmo vaginale

Il più classico, ma spesso le donne non capiscono se veramente hanno un orgasmo vaginale, è più facile riconoscere quello clitorideo. 

Ad ogni modo l’orgasmo vaginale si ottiene mediante penetrazione e grazie alla stimolazione delle aree interne alla vagina, ma può avvenire anche alla stimolazione del punto G

Questo, che però non è così stimolante per tutte le donne, lo trovi a pochissimi centimetri dall’ingresso della vagina, esattamente si trova sulla parete anteriore della stessa. 

Se riuscirai a stimolare il punto G, in una donna che ne è particolarmente e sensibile ovviamente, le potrai far provare un orgasmo molto intenso che si irradierà in tutto il copro e che risulta molto appagante anche emotivamente, parola degli esperti.

L’orgasmo cervico-uterino

Qualcosa di più particolare, non così comune e nemmeno tanto raccontato, purtroppo. 

Questo orgasmo interessa un’area erogena femminile posta molto in profondità nelle cavità intime della donna e potrà coinvolge, nello specifico, la parte terminale della cervice, cioè dove la vagina si apre all’utero. 

Che tipo di orgasmo è quello cervico-uterino? Sicuramente è intenso, contraddistinto da una sorta di vibrazioni continue ma lente. 

Queste, come nel caso dell’orgasmo vaginale, investono tutto il copro in toto e anche la mente si sente inebriata, appagata.

L’orgasmo misto

Questo è facile da definire, almeno in teoria. Si raggiunge se vengono stimolate più aree erogene femminili in contemporanea e il piacere che si raggiunge è molto intenso, variegato, può ad intermittenza avere connotazioni proprie degli orgasmi fino a qui descritti. 

Secondo la maggior parte delle donne l’orgasmo misto è il migliore perché è sempre diverso e il piacere è intenso, molto forte, a tratti esplosivo ma sicuramente e decisamente prolungato.

L’orgasmo multiplo

Quello al quale ambiscono tutte le donne e anche gli uomini. Ma come funziona, come si manifesta? 

L’orgasmo di tipo multiplo sopraggiungere in sequenza durante uno stesso atto sessuale che si protrae a lungo, ma può anche essere continuativo senza pause e avvenire in serie. 

Ciò avviene grazie alla presenza di un altro punto erogene femminile, il cosiddetto punto A, posto nella parte anteriore vaginale interna, come il punto G, ma più in profondità. 

Insomma, le donne sono ricche di aree super erogene che è bene cercare con cura, non trovi?

L’orgasmo anale

Accomuna anche gli uomini a dire il vero, è anch’esso un orgasmo a tutti gli effetti e molto, molto hard. 

Questo godimento si manifesta come una sensazione profonda e intensa dovuta alla stimolazione dalle tantissime terminazioni nervose delle pareti del retto. 

Affinché la partner possa raggiungerlo dovrà essere rilassata e il lubrificante non dovrà mancare per nulla al mondo. 

Se vuoi consigli mirati sulla penetrazione anale consulta la nostra guida free online, anzi le nostre guide perché ne abbiamo realizzate tantissime su sesso anale e sex toys ad hoc.

L’orgasmo da fornice

Punto strategico e poco conosciuto anche dalle stesse donzelle, che si trova nella parte anteriore della vagina, profondamente e sopra la cervice

Esattamente la fornice sta dove la parete si ricurva verso l’alto ed è un’area più che sensibile per tutte le donne indifferentemente. 

Per raggiungere precisamente la fornice ci vuole tanta, tanta pratica, ma l’orgasmo che ne deriva può essere dirompente e super forte, perché non provare?!

L’orgasmo del cosiddetto punto U

L’uretra in pratica, punto hard anche per quasi tutti gli uomini; è da stimolare con calma, piano, piano ma promette orgasmi molto forti, ma attento, l’area è anche tendenze alle infezioni e va stimolata senza forzare troppo.

come far godere una donna opinioni

Ma non finisce qui, sai che le donne possono provare orgasmi anche:

  • nel sonno, cosa comune pure a tanti uomini e che non per forza coincide con sogni erotici; spesso succede se si ha la vescica piena, oppure così naturalmente senza un apparente motivazione.
  • Mediante la stimolazione dei capezzoli, utilizza le dita, la lingua, i sex toys giusti e non per forza quelli fetish.
  • In palestra, durante l’attività fisica grazie alla concentrazione e allo sforzo fisico si può, involontariamente, raggiungere l’orgasmo, dovute pure alla stimolazione di aree genitali, o di altri nervi che portano al godimento, leggi anche sotto.
  • Grazie ai nervi, o meglio alla stimolazione mirata di alcuni di questi, come l’ileoipogastrico, il pudendo, il vago e tutti ti assicurano un orgasmo più che intenso e anche prolungato.

Come far godere una donna a letto

Come far godere una donna a letto? Beh, sopra ti abbiamo dato tante dritte per aiutarti a trovare i punti erogeni delle donne. 

Ma non solo, in primis dovrai essere un tenero amante, come diceva la vecchia canzone, dovrai mettere la donna a suo agio, cercare di eccitarla con prudenza ma fermezza, creare l’atmosfera giusta, dedicarti ai preliminari, baciarla a lungo, farle capire che la vuoi e che è unica. 

Per le donne la componente mentale è fondamentale, cerca di sedurla ad ogni step e se vuoi davvero sapere tutto sulla seduzione e aletto e non leggi le nostre altre guide sul team che trovi online in modalità free ;-).

Come far godere al meglio una donna: sex toys

Come far godere al meglio una donna con i sex toys? Beh, innanzitutto devi sapere con certezza se la tua partner del momento ama i sex toys e se li vuole usare con te. 

Parlatene magari, buttale lì l’idea, regalale qualche indizio e vedi come reagisce. 

Quali sono i sex toys che potrai scegliere per rendere il sesso a due ancora più eccitante e godereccio? 

Senza dubbio scegli:

Ma sappi che in commercio c’è letteralmente da perdersi per quanto riguarda la quantità e varietà di sex toys che potrai usare per stimolare la tua lei. 

Per esempio potrai usare un cuneo anale e intanto penetrarla nella vagina, oppure scegliere, per le più audaci, uno strap-on che te la farà penetrare in contemporanea sia analmente che nella vagina, ecc. ecc.

come far godere una donna al meglio

Come far godere una donna in menopausa

Come far godere una donna in menopausa? Una donna in menopausa sa certamente il fatto suo, cioè sa bene cosa le piace, come fare sesso appagante, ecc. 

Tu non potrai deludere le sue aspettative, ti pare? 

Nulla comunque cambia rispetto a donne più giovani, devi sempre approcciarti al meglio e stuzzicare la sua fantasia

Può però capitare che le donne in menopausa abbiano una lubrificazione vaginale assente o molto ridotta, quindi munisciti di lubrificante intimo apposito, usalo generosamente magari facendole un massaggio (ci sono prodotto multifunzione) e poi approda tra le sue parti intime. 

E poi, chissà, potresti proporle qualche trasgressione in più e sfoderare qualche sex toys, oppure proporle qualche gioco di ruolo con travestimenti ad hoc…libera a tua volta la fantasia e calibra l’approccio in base a chi hai di fronte.

Come far godere una donna senza penetrazione

Come far godere una donna senza penetrazione, è possibile? Certo che sì e qualcosa te lo abbiamo svelato anche prima. 

Ci sono punti erogeni che puoi stimolare anche senza penetrarla, come i capezzoli, o il famoso clitoride, principe, anzi re del godimento femminile più puro e intenso

Puoi utilizzare la bocca e praticare sesso orale, oppure puoi usare le dita, puoi sfruttare i sex toys, o ancora se la donna del momento è legata al mondo della sottomissione, del BDSM, del sadomaso e del fetish, allora imbavagliala, ammanettala, fai il padrone, probabilmente riuscirà a godere anche senza la penetrazione

Trovi tante idee sia nei manuali di seduzione che ti abbiamo dedicato, sia in quelli specifici sul sesso. 

Sappi infatti che per far godere una donna non è necessario solo usare bene mani, lingua, bocca, pene, ma devi anche sfruttare il gioco eccitante della mente.

Come far godere una donna con la lingua

Come far godere una donna con la lingua? Beh usa il sesso orale, naturalmente! 

Puoi usare la lingua come meglio credi, inumidirla con tanta saliva, oppure usarne solo la punta e picchiettare il clitoride, o ancora andare con tutta la lingua in profondità nella vagina, ecc. 

come far godere una donna sex toys

Ci sono tante peripezie che puoi fare con la lingua, magari usarla per i capezzoli mentre penetri la vagina con il tuo pene o con le mani. Insomma, tutto è fattibile. 

Lasciati trasportare dal desiderio tuo, e suo, del momento e lasciati andare, crea ghirigori con la lingua, esplora al sua pelle, le sue cavità e, se vuoi qualche spunto, guarda qualche film hard, oppure mettiti semplicemente alla prova e dacci dentro, lei apprezzerà.

Come far godere una donna con le dita

Come far godere una donna con le dita? Anche in questo caso avrai davanti a te un’infinità di scelte ideali. 

Potrai picchiettare il clitoride, stuzzicarlo con il palmo della mano, usare due dita e infilarle nella vagina, sfruttarne una per stimolare al contempo l’area anale o il perineo, insomma puoi davvero fare di tutto e anche in questo caso la fantasia è la benvenuta. 

Anzi, molto di più, è il sale dell’eros e dei preliminari soprattutto. 

Usa le tue dita intingendole prima nel lubrificante, oppure scaldandole sotto al getto di acqua calda, al contrario immergile in acqua e ghiaccio e poi esplora la vagina della tua lei. 

Pure in questo ambito troverai tanti tutorial, sia video che scritti, ma pure manuali in libreria che ti aiuteranno a scoprire tante altre tecniche in più per il tuo repertorio da amante perfetto, che ne dici? 

Tu come fai solitamente? Svelaci qualche tuo eventuale segreto o iter erotico classico, siamo curiosi!

Come far godere una donna opinioni

Quali opinioni girano a riguardo del far godere una donna? Beh, non è impresa complessa, ma naturalmente devi usare anche la testa, come già detto la donna si nutre anche di sensazioni, emozioni, sentimenti. 

Sii abile, attento, premuroso sotto le lenzuola e segui i nostri consigli, abbia il coraggio di osare quando necessario e fai un passo indietro se altrettanto importante per farla aprire e per far sì che si lasci andare totalmente.

Lascia un commento

Sedurre Con Stile
Sedurre Con Stile

Il blog per chi vuole trovare, sedurre e conquistare la donna o l'uomo dei sogni

5/5 - (1 vote)