Sedurre Con Stile

Cerca
Close this search box.

Lubrificante ad Acqua: Il Più Sicuro e Versatile sulla Piazza

lubrificante ad acqua

Nelle nostre guide sui sex toys e sul sesso parliamo spesso di lubrificante ad acqua, o anche detto a base acquosa. 

Si tratta di un “mai più senza” per chi desidera vivere il sesso al meglio, specie se parliamo di penetrazione anale o di auto-erotismo con dildo, vibratori, cunei anali e similari. 

Scopri qui tutto quello che devi sapere proprio sui lubrificanti acquosi, su come utilizzarli, sui benefici che ti possono dare, il loro prezzo e tanto, tanto altro.

migliori lubrificanti ad acqua

addict
mixgliss

lubrificante ad acqua addict
5/5

Piacere liquido Lubify

lubrificante ad acqua piacere liquido
4.5/5

travel pleasure gel

lubrificante ad acqua travel
4.2/5

lub gel aloe
control

lubrificante ad acqua control
4/5

Lubrificante ad acqua

Sì, il lubrificante ad acqua è una vera scoperta! Un prodotto molto ben tollerato e utile in caso di penetrazione e masturbazione con le più diverse tipologie di sex toys. 

Certo, lo diciamo subito, questi prodotti non sono eccezionali per lunghe sessioni di sesso anale, questo per la loro durata un po’ ridotta, ma hanno tantissimi altri vantaggi degni di nota. 

Scopriamo meglio di cosa si tratta in questo prologo che contempla pure le differenze con un altro dei lubrificanti più conosciuti, quello a base di silicone. 

Uno dei punti forti di questo prodotto è l’effetto setoso che lascia sulla pelle, spesso la texture è arricchita da idratanti specifici che lasciano a lungo una idratazione eccezionale, ma anche il lubrificante a base di acqua lascia una buona setosità, tutto dipende pure dalla qualità dello stesso prodotto acquistato. 

I lubrificanti siliconici sono indispensabili nei rapporti anali e in generale in quelli molto lunghi, vedi film hard e questa sua particolarità è dovuta al fatto di non essere idrosolubile. 

Il prodotto di fatto chiude i pori della pelle, ovviamente solo durante la sessione hot e una volta lavato via la pelle torna come prima, rendendola molto liscia e agevolando la penetrazione del pene e/o dei sex toys riducendo l’attrito. 

Molto spesso però il lubrificante al silicone non è compatibile con il materiale costruttivo dei preservativi e dei sex toys più comuni, per questo è bene fare attenzione quando si sceglie un prodotto intimo. 

Inoltre non si tratta nemmeno di un prodotto ecologico, eco-friendly come si usa tanto dire oggi. 

Il lubrificante all’acqua ti toglie ogni pensiero, lo usi e non devi pensare alla compatibilità con profilattici e/o giocattoli erotici e, inoltre, essendo idrosolubile e a base di acqua è più naturale e green, amico di pelle e ambiente.

Ma anche in questo caso non tutti i lubrificanti sono uguali, devi optare per quelli più sicuri e di qualità, sempre. 

Il lubrificanti ad acqua è sicuramente delicatissimo sulla pelle, delle volte pure lenitivo, è compatibile con tutti i preservativi, ideale con sex toys in silicone, ma anche ottimo per aiutarti ad inserire coppette vaginali e simili. Inoltre, esistono in commercio lubrificanti ad acqua che ti permettono di usarli anche per sessioni di massaggio intimo o tradizionale, grazie al loro potere rilassante e idratante per tutta la pelle. 

differenza fra lubrificante ad acqua e silicone

Unica pecca è la loro durata. Rispetto a quelli siliconici infatti durano meno, delle volte pure di parecchio proprio perché idrosolubili. 

Dovrai in questo caso usarne un po’ di più, oppure unire al prodotto un gel di aloe vera adatto alle zone intime.

A cosa serve il lubrificante ad acqua

Ovviamente il lubrificante ad acqua serve per maggiorare la scorrevolezza, per eliminare l’attrito possibile durante il rapporto sessuale, vaginale e/o anale, oppure durante la masturbazione. Questo prodotto si usa pure per i sex toys più vari, con lo strap-on, con il dildo, con succhia-clitoride e c’è chi lo utilizza per i massaggi hot e non e per l’auto-erotismo manuale. 

Sicuramente il lubrificante ad acqua è molto più versatile e ben tollerato rispetto a quelli siliconici, come visto sopra e come spiegato meglio anche nella guida specifica a lui dedicata. 

Se però non ne hai mai provato nessuno potresti testarli entrambi e poi valutare quello ideale per te e per le tue pratiche sexy. 

Ricorda che se farai più che altro sesso anale è sempre meglio il lubrificante al silicone, ma nulla ti vieta di provare anche quello acquoso, specie se hai la pelle delicata e se utilizzi il preservativo. 

Il lubrificante ad acqua è molto amato dalle donne che soffrono di secchezza vaginale e viene utilizzato, e consigliato, pure dai ginecologi. Infatti le donne che hanno questo disturbo possono provare fastidi quotidianamente e troveranno nell’uso giornaliero del prodotto un autentico sollievo. 

Ci sono poi periodi specifici nei quali può comparire la secchezza vaginale, ad esempio in menopausa, durante l’utilizzo prolungato della pillola anticoncezionale, durante periodi di stress, ecc. 

E poi il lubrificante ad acqua è un valido alleato pure per inserire gli assorbenti interni al meglio e senza dolorini o sfregamenti fastidiosi. Si rivela poi indispensabile quando si usano le coppette mestruali e la spirale. 

Leggi fino in fondo e capirai ancora meglio tutti i pro e i contro di questi prodotti per la scorrevolezza intima, che sono veri mai più senza per la tua vita, anche di coppia.

Come si usa un lubrificante ad acqua

Come si usa un lubrificante ad acqua? In modo semplice ed intuitivo. 

Prelevi la giusta quantità di prodotto dalla confezione, non essere timido o parsimonioso, puoi anche abbondare perché questo prodotto, come detto precedentemente, non ha una durata lunghissima. 

Lo stendi sul tuo sex toys prima dell’utilizzo, a patto che sia ben pulito, e lo inserisci anche nelle parti intime, oppure al loro esterno. 

lubrificante ad acqua fai da te

Nel caso di penetrazione anale cerca di abbondare molto e, come detto prima, tieni presente che la durata è ridotta, quindi può rivelarsi necessario utilizzare altro lubrificante ad acqua durante il rapporto o la sessione di auto-erotismo.

Dove acquistare lubrificanti ad acqua

Dove acquistare lubrificanti ad acqua? Semplice, oggi il lubrificante acquoso lo puoi comperare anche nella tua farmacia di zona. 

Sì, perché non solo si tratta di prodotti per uso e scopo erotico, ma come visto sono accessori must have per permetterti per esempio di inserire al meglio gli assorbenti interni, senza fastidi. 

Sono ideali pure per le coppette mestruali, oggi tanto in voga soprattutto all’estero; si rivelano ottimi pure per agevolare l’inserimento delle supposte anche negli uomini. 

Ci sono molti vantaggi nell’acquistare il tuo lubrificante ad acqua in farmacia, per esempio avrai la certezza di utilizzare un prodotto sicuro, testato, conforme alle normative vigenti e che, se qualcosa non dovesse andare bene, potrai avere pure info sul perché non è stato all’altezza delle tue aspettative confrontandoti con il farmacista. 

Il fattore sicurezza diciamo che è quello principe e poi avrai tra le mani un lubrificante anche versatile, ideale per la tua vita intima a 360 gradi, ma spesso perfetto pure per i massaggi non solo erotici. 

In vendita nelle farmacie e para-farmacie trovi infatti lubrificanti ad acqua 2 in 1, o chiamati diversamente, sono specifici per massaggi hot ma anche rilassanti e decontratturanti, topici e non solo ideali per agevolare lo scorrimento di pene, sex toys e coppette. 

Ovviamente puoi comperare anche online, in e-store di farmacie virtuali ma pure su sexy shop web e su colossi come Amazon. 

Allo stesso tempo i lubrificanti ad acqua per il sesso li trovi nei negozi fisici, in erboristeria se cerchi qualcosa di ultra naturale, in quelle più fornite però, e pure nei classici sexy shop o nei distributori automatici sexy. 

Accertati sempre, e non ci stancheremo mai di dirtelo, di assicurarti che siano prodotti validi, sicuri e realizzati in Italia, o al massimo nella comunità europea. In questo caso le norme vigenti dovrebbero essere rispettate.

Differenza fra lubrificante ad acqua e silicone

Qual è la differenza tra lubrificante ad acqua e lubrificante al silicone? Certo, ne abbiamo già parlato all’inizio, e pure di seguito. In molti altri nostri testi/guide sul tema, e anche in quelli dedicati ai sex toys, ci è capitato di confrontare questi due prodotti, solo apparentemente uguali. 

Sì, ciò che li differenzia in primis è la composizione, gli ingredienti e di conseguenza anche le specifiche performance di ognuno. Il lubrificante all’acqua, prodotto di più nuova concezione, è definito più delicato e naturale proprio per l’alto contenuto di acqua. 

Il lubrificante al silicone ha base appunto siliconica ed è il più amato per il sesso anale, anche con dildo o vibratori. 

Vediamo di seguito i pro e i contro di ciascuno, così che tu possa capirne al volo le differenze già al primo colpo d’occhio.

Lubrificante ad acqua:

  • è molto ben tollerato, anche da chi ha la pelle particolarmente sensibile e tendente ad allergie;
  • è per lo più realizzato con ingredienti naturali, o di origine naturale;
  • è compatibile con tutti i preservativi, anche con i famosi e recenti dental dam;
  • è compatibile con i materiali costruttivi di qualsiasi sex toys, quindi lattice, vetro, acciaio inox, Cyber skin, ecc.;
  • non lascia residui perché è idrosolubile;
  • non appiccica;
  • non unge;
  • si lava via facilmente;
  • non ostruisce l’epidermide;
  • ma dura poco, spesso è necessario ripetere la stesura specie durante il sesso anale;
  • è versatile e lo puoi usare anche per introdurre nell’ano le supposte, specie nell’uomo perché funge quasi da vasellina, e può servirti per gli assorbenti interni e le coppette mestruali, inoltre va bene pure per la secchezza vaginale.

Lubrificante al silicone:

  • è ideale per il sesso, specie per la penetrazione anale;
  • ha una texture super voluttuosa e iper morbida, setosa senza eguali;
  • lascia la pelle morbidissima ma ostruisce i pori per agevolare la scorrevolezza, ovviamente è un effetto temporaneo, quando lo lavi i pori si liberano;
  • dura molto, molto a lungo ed è infatti scelto durante i film hard;
  • nn è sempre compatibile con tutti i tipi di profilattico e di sex toys, devi accertartene.

come fare un lubrificante ad acqua

Ci teniamo a sottolineare che di norma il lubrificante ad acqua e siliconico nasce per la penetrazioni, per il sesso o per l’auto-erotismo, ma può essere utilizzato pure per il sesso orale. 

In questo caso scegli un prodotto specificatamente adatto, altrimenti sarà spiacevole avere in bocca questo tipo di prodotto. 

E poi ricorda che il lubrificante non ti tiene al riparo dalle malattie sessualmente trasmissibili, anzi, il profilattico va sempre indossato.

Lubrificante ad acqua fai da te

Sì, forse hai già dato un’occhiata online e hai trovato ricette per realizzare con il fai da te un lubrificante ad acqua. Certo, puoi farlo, ma noi sinceramente ti consigliamo i prodotti pronti all’uso che trovi in commercio, nati appunto per lo scopo. 

È vero, potresti dire: ma se realizzo io il lubrificante sarò certo/a cdi ciò che ci ho messo, dei suoi ingredienti naturali. È vero, ma sei sicuro/a di realizzare il tutto in ambiente sterile e protetto come quello delle aziende specifiche? E sei sicuro/a che tratterai gli ingredienti al meglio, che conserverai il tutto come si deve e che gli stessi ingredienti siano stati conservati ad hoc? 

E ricorda che un composto, o un eccipienti, seppure naturale non è detto che non abbia controindicazioni. È invece ovvio che un lubrificante ad acqua, nato per quello, è stato concepito e realizzato appositamente e quindi ne viene accertata l’efficacia e la sicurezza con test e garanzie apposite. 

Ad ogni modo, se vuoi cimentarti nell’impresa di realizzazione di un lubrificante a base di acqua fai da te utilizza: un pentolino, meglio se antiaderente, un cucchiaio di legno, amido di riso, acqua naturale da bottiglia o da rubinetto purché il più possibile pura, olio essenziale di Tea tree, di salvia o lavanda e che sia adatto al contatto con la pelle e le mucose, un barattolino di vetro a chiusura ermetica. 

Ovviamente tutto ciò che userai deve essere pulitissimo, non scaduto e il vasetto è bene sia sterilizzato, come per le marmellate e confetture insomma. Metti l’acqua nel pentolino e aggiungi 1 cucchiaino di amido di riso, fai sciogliere sul fuoco e aggiungi 2 gocce di olio essenziale, non di più perché potrebbero irritare. 

miglior lubrificante ad acqua

Queste servono per un effetto antisettico e lenitivo, anti-batterico naturale. Quando il composto si addensa spegni il fuoco e lascia raffreddare. Sposta tutto nel recipiente in vetro e poi utilizza, solo se freddo e mantieni il prodotto restante in frigorifero. 

Il lubrificante ad acqua fai da te resta integro per 2 giorni circa in frigorifero, non di più, poi va necessariamente gettato.

Lubrificante ad acqua: recensioni

Le recensioni sul lubrificante ad acqua le trovi su molte pagine web. Per esempio ne puoi leggere sotto alle varie schede tecniche, come per Amazon ad esempio. 

Oppure ne troverai sui blog, forum, social network e siti dedicati all’intimità, al mondo femminili ma pure su quelli che parlano di salute a 360 gradi. Come detto infatti il lubrificante ad acqua, al contrario di quello siliconico che nasce più per il sesso, può agevolare le donne che utilizzano le coppette mestruali, gli assorbenti, ecc. 

Possiamo affermare che le opinioni sul lubrificante ad acqua sono al 90% positive, l’unica pecca è la sua durata ridotta, ma che si può ovviare usando una maggiore quantità di prodotto o aggiungendo un po’ di gel di aloe vera puro al lubrificante.

Lubrificante ad acqua: prezzi

Il lubrificante ad acqua ha un prezzo accessibile, impossibile da stimare perché ogni brand ha il suo. Diffida, come sempre, da prodotti che abbiano un costo troppo basso di listino, ma risparmia durante i saldi, le vendite promozionali, ecc. 

Così non rinuncerai alla qualità del prodotto e potrai comunque godere della massima scorrevolezza ad un prezzo vantaggiosissimo. 

Scopri anche le qualità di tutti gli altri lubrificanti per il sesso sulle nostre guide e tieniti forte: tante altre stanno per essere pubblicate online.

sedurre Con Stile

Lascia un commento

Sedurre Con Stile
Sedurre Con Stile

Il blog per chi vuole trovare, sedurre e conquistare la donna o l'uomo dei sogni