Sedurre Con Stile

Uomo Zerbino: Ecco la Guida per Smettere di Essere Un Sottone

uomo zerbino

Chi è l’uomo zerbino, quali sono le sue caratteristiche? Anche tu ti senti così, sfruttato dalle donne, calpestato e inetto? Sei nel posto giusto. 

Qui, grazie alla nostra guida con i più autorevoli consigli di seduzione, potrai diventare un vero maschio alfa, un uomo desiderato e dire addio alla condizione di zerbino. 

Non solo, se sei in dubbio potrai anche confrontare i tuoi atteggiamenti con quelli qui descritti, in modo da verificare se davvero sei incline allo zerbinismo o se ti sei, in realtà, sempre solo sottovalutato.

Ma prima di cominciare…

Vogliamo mettere a tua disposizione un percorso strutturato che ti faccia vincere la timidezza.

Non si tratta di un semplice libretto da leggere che poi metterai via in un cassetto senza aver mai messo in pratica ciò che c’è scritto, ma avrai accesso ad un percorso semplice ed efficace con qualcosa da fare ogni giorno così da fare passi avanti concreti verso il tuo obiettivo finale.

>> Clicca qui e scarica l’ebook <<

Uomo zerbino: come riconoscerlo

Ci sono segnali inequivocabili che solo l’uomo zerbino mette in atto. Ma quali sono? Se sei qui qualcosa hai già intuito, oppure la tua lei ti ha definito tale senza mezzi termini e tu vuoi vederci chiaro. Bene. 

Iniziamo dal fatto che l’uomo definito zerbino è un individuo succube, che sottostà a tutte le richieste della lei del momento senza battere ciglio. 

Questo maschio è di fatto uno zerbino, lei lo tratta magari anche malissimo ma lui è sempre lì ad accoglierla, a pulirle i piedi. Potremmo stare qui ore a trovare analogie con l’omonimo accessorio da uscio domestico, ma insomma ci siamo capiti già abbastanza bene. 

Ecco però qualche approfondimento sulla questione, sul ruolo ben poco virile di questi individui maschi.

L’uomo zerbino non è solo disposto a fare tutto per la sua lei, per dimostrarle amore, ma è anche un tipo che sta zitto, che non si ribella ma dice sempre e solo sì. 

Ovviamente annullarsi per rendere felice una donna non è corretto e nemmeno è sinonimo di amore, anzi, questa è una relazione tossica per entrambi i partner. 

uomo zerbino frasi

Non solo, di sovente la donna che rende zerbino l’uomo è anche una narcisista nata, quindi meglio starle alla larga. Approfondiremo questo aspetto più avanti nella guida. E potrai anche leggere altri nostri testi sull’argomento, già online per te.

L’uomo zerbino è anche appiccicoso, senza personalità, anche sbadato e goffo; ma in generale manca di autostima. 

Ma non farti ingannare, delle volte l’uomo zerbino è anche apparentemente loquace, simpatico, intelligente, ma quando si innamora perde la testa e si annulla per la propria lei, specie se narcisista o con carattere forte e deciso.

L’uomo può anche diventare zerbino gradualmente e senza una prominente mancanza di autostima. Ciò succede quando ci si mette insieme da giovanissimi; lui per lei è stupendo, meraviglioso, l’uomo della vita anche se si hanno solo 20 anni o meno. Si cresce insieme e ci si abitua all’altro, anzi spesso si vive in simbiosi.

Morale? Lui soprattutto rinuncia a molto per lei, per la sua felicità, per la coppia e così si ritrova, magari a 30 anni ad essersi vissuto una vita simbiotica con l’amata che, forse, potrebbe anche cambiare repentinamente idea trovando uno più figo e “nuovo”.

5/5
4.7/5
4.6/5
4.6/5

Uomo zerbino: cosa ne pensano le donne

Se sei qui forse, forse un’idea su ciò che le donne pesano dell’uomo zerbino te la sei già fatta in autonomia, giusto? Però ci sono più correnti di pensiero, due principalmente e qui di seguito capirai di cosa stiamo parlando.

Per la maggiore ci sono donne che snobbano l’uomo succube, il maschio zerbino, lo detestano proprio, non ammettono nemmeno un flirt con tipi così. 

Un uomo del genere per loro è un intralcio, specie se questo sono iper indipendenti e dal carattere fortissimo. Lo reputano uno che non sa decidere da solo, che non prende l’iniziativa nemmeno sessualmente e che non prende nessuna situazione in mano. 

L’uomo zerbino che compiace sempre la sua lei è snobbato per lo più, lo si reputa non solo senza spina dorsale, senza attributi, ma anche falso, un tipo sciapo e che starebbe bene con chiunque. 

Una donna forte e anche aggressiva sotto certi aspetti non resisterebbe con un tipo così, anzi si sentirebbe ancora più in gabbia e necessiterebbe di ulteriore spazio. 

Però questo tipo di donna te lo direbbe subito che non gli vai bene per questo tuo atteggiamento da zerbino, quindi ti salveresti presto. 

E poi c’è il secondo caso, che forse non avresti immaginato potesse esistere. Stiamo parlando di donne che, tutto sommato, non disdegnano l’uomo zerbino, quello sempre accondiscendente e schiavetto vero e proprio.

l uomo zerbino

Diciamo subito che chi cerca un maschio così o sa di non poter avere di meglio, o predilige la comodità. 

L’uomo zerbino è infatti perfetto per le donne che non vogliono problemi e che magari cercano anche agio economico, comfort in casa, una sorta di maggiordomo-colf-sguattero. 

Chi predilige un uomo zerbino stai è certa che in casa cucinerà, pulirà, terrà in rodine, si occuperà di laverà, stirare e se ci sono animali domestici o bambini se ne occuperà di certo lui. 

Il vantaggio è chiaro, la donna potrà anche fare ciò che vuole fuori casa, tanto il partner sarà sempre dalla sua e la lascerà fare. Spesso, a costo di perdere questa donna l’uomo serbino subirà in silenzio, anche tradimenti e soprusi vari. 

Ora, starà a te decidere. Vuoi fare lo zerbino a vita per una tipa che ama questo genere di uomo, cioè farai il suo servitore, oppure è il caso di prendere il toro per le corna e cambiare atteggiamento? In primis devi capire che essere un uomo zerbino fa male a te, alla tua autostima, alla tua vita. 

Togliendoti di dosso questo modus operandi, questo sentimento, potrai dare una svolta alla tua quotidianità e diventare tutto ciò che fino a prima non osavi nemmeno immaginare per paura, timore, insicurezza. Eccoti qualche esempio pratico da usare anche subito.

Se sei in coppia:

  • non trattenerti per paura del giudizio della tua lei, esprimiti, se senti di dover rifiutare un invito, un ordine fallo, dì NO;
  • dì la tua anche riguardo al suo abbigliamento per esempio,se trovi che un abito le stia male affermalo senza timore;
  • Ovviamente non farlo in modo maleducato e sii pronto al fatto che lei potrebbe, anzi certamente lo farà, incazzarsi e trattarti peggio del solito.

Se vi siete lasciati da pochissimo:

  • cerca di non distruggerti, non affliggerti;
  • svagati e pensa, anche se difficile, che nulla succede per caso e che questa è la cosa migliore per te;
  • se stai tanto male fatti seguire da uno psicologo o psicoterapeuta che saprà aiutarti a lavorare sulla tua autostima;
  • non cercarla e non cedere ad eventuali suoi ripensamenti e non chiedere tu altre possibilità;
  • non usare scuse per rivederla, ma evita i posti dove potresti incrociarla;
  • cancellala anche dai social, dallo smartphone se sai che potresti cadere in tentazione e scrivergli o sbirciare, ferendoti, i suoi profili web.

Uomo zerbino: come guarire

Beh, essere un uomo zerbino non è una malattia, però alcuni atteggiamenti del genere possono di gran lunga condizionare la tua vita, anche in modo negativo e pesante. 

In sostanza è sempre bene essere se stessi, ma senza farsi calpestare e senza annullarsi per gli altri, nemmeno per chi si ama. Chi pretende ciò in realtà non ti ama davvero, cambiare una persona e annullarla non è certo amore, anzi. 

Ad ogni modo, ecco alcune dritte per cercare, anche subito, di abbandonare l’outfit da uomo zerbino e ritrovare la tua vera personalità, l’autostima ed eliminare il timore di ricevere un due di picche. 

Sì, perché spesso chi dice sempre sì all’amata e si annulla lo fa per compiacerla, per paura di non piacerle abbastanza. In caso comunque fatti seguire da uno psicologo e/o psicoterapeuta, ma intanto leggi qualche nostra dritta easy molto valida.

come non essere zerbino

Lavora sull’autostima

È senza dubbio, sempre, lavorare sulla propria autostima, cercare di tenerla a livelli alti ed evitare di buttarti giù o appunto di annullarti e non sentirti all’altezza. 

Ma cos’è davvero l’autostima? Secondo il dizionario, e nella sua asserzione più tecnica e scientifica, l’autostima è quell’insieme di giudizi valutativi che dai a te stesso e che, purtroppo, molto di sovente vengono influenzati dal giudizio altrui. 

Nel caso dell’uomo zerbino, questo potrebbe sentirsi poco attraente, cicciottello e non abbastanza fisicato perché la partner continua a lamentarsi a denigrarlo sul lato appunto fisico. L’individuo finirà per credere a questo suo giudizio personale e si troverà altrettanto poco attraente. 

È ovvio che un giudizio denigratorio di questo tipo è più difficile attecchisca in un uomo sicuro di sé, equilibrato psicologicamente ed emotivamente, ma può succedere. 

Ciò avviene soprattutto quando il maschio si fa sopraffare dall’amore, dal sentimento per una donna, o quando incontra una narcisista capace di manipolarlo. 

Vedremo più avanti come stare attenti ai narcisisti, ma ora torniamo sull’autostima personale. Tu hai il diritto di lavorarci e puoi accrescerla e mantenerla al meglio ogni giorno. Come fare? 

  • Prendi il toro per le corna e fai sport, provane uno nuovo e cerca di migliorarti, non abbatterti se subito non avrai i risultati sperati, ma insisti;
  • cerca nuovi hobby, inventane, inizia una collezione che da troppo desideri fare ma non hai mai avviato ad esempio per mancanza di tempo;
  • cambia look o prenditi più cura del tuo aspetto.

Insomma in generale coccola te stesso, mostrati al meglio e curati, nutri il tuo fisico e la tua anima ogni giorno. Devi sforzarti di farlo e vedrai che i risultati saranno eccezionali e li vedrai anche pochissimo tempo. 

Ricorda: le donne, tutte le donne e a qualsiasi età, sono attratte dall’uomo sicuro di sé, da quello che ha una buona autostima e che sa dire NO, che non si fa abbindolare e che le tiene testa.

5/5
4.7/5
4.6/5
4.6/5

Impara a dire NO

Si chiama anche tecnicamente assertività. 

Nello specifico con questo termine si identifica la capacità di una persona nel sapere esprimere se stesso e le proprie idee ed esigenze senza necessariamente aggredire l’altro, l’interlocutore.

E nel caso dell’uomo zerbino può servire per fare valere le proprie ragioni, il proprio pensiero senza aggredire la partner, o il partner. 

Perché, specie in coppia, non si riesce spesso a dire NO, a contraddire il proprio amore? Molto di sovente succede perché si ha il timore, come pure accennato prima, di sentirsi poi rifiutati, si teme che questo “rifiuto” possa mostrarci meno attraenti, positivi, adatti a chi ci sta chiedendo quella cosa. 

In sostanza non ci si sente sicuri e spesso non ci si pensa all’altezza di esprimere un proprio pensiero, giudizio, si teme di essere lasciati, disprezzati da chi si ha di fronte. 

In amore nascono equilibri e dinamiche molto particolari che rendono l’uomo insicuro ancora più zerbino e che spesso toccano anche chi di autostima inizialmente ne ha abbastanza. Perché è importante saper dire NO:

  • Fa capire agli altri, e alla partner nel caso dell’uomo zerbino, che possono riconoscerci e accettarci per quello che siamo, anche se non si siamo d’accordo con loro;
  • mette in luce chi siamo davvero, mostra le nostre esigenze e particolarità, credenze e convinzioni, desideri a noi stessi e agli altri;
  • fa vivere sereni in primis noi stessi, ci rende fieri di noi e in pace anche con tutto il resto del mondo;
  • permette di farci vivere in modo equilibrato, sereno, ovunque e con chiunque;
  • ci aiuta a crescere e a portare avanti le nostre attività, i nostri sogni, a raggiungere i nostri obiettivi in tutti gli ambiti della vita.

Visto, è importante lavorare su se stessi per lasciare cadere la maschera di uomo zerbino, è una cosa imprescindibile che devi fare subito se senti di essere schiacciato da altri, o dalla partner. Ora però prendiamo in esame le caratteristiche della donna narcisista, caso già accennato prima.

uomo zerbino consigli

Umo zerbino: la causa spesso è il narcisismo del partner

Sì, molto di sovente un uomo zerbino diventa tale per mano di un partner di tipo narcisista. Si tratta a grandi linee di persone con un ego spropositato, ma che in realtà hanno diversi problemi psicologici e comportamentali, ma che sono in grado di manipolare chi hanno davanti, partner in primis. 

Ma come sono le donne narcisiste? Se ci sei incappato forse ti sarà difficile riconoscerla ora, ma sappi che una donna narcisista è:

  • molto affascinante, maliarda, seduttiva e intraprendente nei sentimenti e nel sesso;
  • inquieta;
  • molto forte caratterialmente;
  • molto rigida e intransigente, capricciosa;
  • ambivalente, ha un lato da fata e uno da strega potremmo dire;
  • capace di portare il suo partner sul palmo di mano, ma dopo denigrarlo meramente;
  • contraddittoria, cinica, arcigna, ma anche l’opposto, cioè romantica e amorevole.

In poche parole i topic della donna narcisista, ma anche dell’uomo narciso, sono questi. In pratica è un partner instabile, destabilizzante e proprio questo su e giù, questi alti e bassi, questi cambi repentini di comportamento determinano lo sconforto, la sofferenza del partner. 

L’uomo diventa zerbino molto facilmente accanto ad una donna così e ciò è capitato pure a molti personaggi famosi. 

Anche il crudo rapper Marracash è stato vittima di una relazione con una narcisista, lui stesso ha affermato di essersi annullato, di aver dovuto fare un percorso curativo per venirne fuori. 

Il nostro consiglio è quello, ovviamente, di stare alla larga dalle donne narcisiste, non pensare di poterci stare un po’ e poi al bisogno dire basta, sarà complicatissimo. 

Scegli quindi piuttosto di farti aiutare e, se invece sei solo un po’ un uomo zerbino prenditi cura di te

E se vuoi conquistare una donna mostrandoti forte, sicuro di te e sensuale leggi le nostre altre guide sulla seduzione. Le trovi già online e toccano tutti gli argomenti indispensabili per fare colpo e sedurre chi vuoi.

Sedurre Con Stile
Sedurre Con Stile

Il blog per chi vuole trovare, sedurre e conquistare la donna o l'uomo dei sogni

5/5 - (1 vote)